stemma

Chiesa della Madonna del Pisello
via del Pisello Lequile (Le)

 

 

Poco si conosce di questa chiesetta campestre. Sull’architrave del portale una scritta la vuole fatta costruire per devozione da Vincenzo Serodobato, veneto, nel 1625. Sull’altare l’affresco raffigurante la Madonna col Bambino è datato 1730 e restaurato verso il 2016. A proposito del restuario bisogna dire che è stato realizzato troppo bene, in quanto è stato completamente travisato lo spirito e la tecnica naif dell’originale.
Sulla parete destra forse cinquecento fotografie “In memoria dei nostri cari”. Sembra sia frequentata da studenti come buon auspicio per gli esami. Sul prospetto, sopra la finestra, si nota uno stemma poco comprensibile. Una curiosità: sul muro di cinta a destra della chiesetta si nota un volto maschile, classico esempio di pareidolia, che, come sappiamo, è la tendenza istintiva a vedere forme e oggetti riconoscibili nelle strutture amorfe che ci circondano.

 
AD VIRGINIS MARIAE PRAESIDII HONOREM SACELLUM HOC
ERIGENDUM CURAVIT VINCENTIUS SERODOBATUS
VENETUS SUA DILIGENTIA FIDELIUM ELEMOSINIS
ANNO 1625X
 
 
     
entra in chiesa
ritorna all'indice