stemma di Giovanni Cristino

Chiesetta di S.Marco
piazza S.Oronzo Lecce

 
 

La chiesetta di San Marco, attribuita a Gabriele Riccardi, si trova a ridosso del Sedile in piazza S.Oronzo. Nel 1543 il console veneziano Giovanni Cristino ottenne dal vescovo G.B. Castromediano l’antica cappella di San Giorgio, che fu ricostruita e consacrata a San Marco Evangelista. Sull’architrave del portale laterale, a fianco dello stemma di Giovanni Cristino, la scritta JOANNES CRISTINUS CONSUL MDXXXXIII.
La chiesetta fu restaurata nel 1899 a seguito della campagna condotta dal professor Cosimo De Giorgi e successivamente, nel 1930, a cura del principe Sebastiano Apostolico Orsini, dell’ispettore Guglielmo Paladini e dell’ingegnere Oronzo Pellegrino. Durante questo restauro l’edificio era in pessime condizioni, tanto che fu deciso di riprodurre in calchi il portale della chiesetta di San Sebastiano (attribuita allo stesso architetto) per ricavare le due colonne laterali e il fregio.
L’Infantino, nel suo Lecce Sacra del 1634: “Quivi di continuo sta un Sacerdote, che celebra ogni dì, e tiene questa Cappella molto ben in ordine …”
Oggi è la sede di un’Associazione tra ex Combattenti.

 

portale laterale

soffitto



















     
entra nella chiesetta
ritorna all'indice